Transnationalità: Porti e Città del Futuro

Dipartimento di Economia dell’Università di Genova

Sala del Consiglio / Livello 1 / Via F. Vivaldi 5 / Darsena / 16126 Genova

………………………………………

Nota per gli  Architetti:

LA GIORNATA STUDI È ACCREDITATA PRESSO IL CNAPPC E DA DIRITTO ALL’ATTRIBUZIONE DI 6 CREDITI FORMATIVI.

I POSTI RISERVATI AGLI ARCHITETTI SONO 60, ISCRIVITI COMPILANDO IL MODULO

In merito ad un eventuale esubero di crediti e considerato che il triennio per gli Architetti si conclude il 31.12.2016 – in base all ‘art. 4 delle linee guida emanate dal CNAPPC i  crediti in esubero possono essere traslati al successivo triennio fino ad un massimo di 10


I lavori della giornata saranno incentrati sul porto inteso come luogo al tempo stesso fisico e simbolico, punto focale attorno al quale si sviluppa la fisionomia urbana e sociale delle città costiere.

A partire da una prospettiva storica prenderà le mosse un’analisi dei nuovi processi transnazionali che osserverà, in particolare, quale ruolo svolgano i porti in questo fenomeno, nella loro identità di luoghi, simbolici e reali, di separazione e di ricomposizione del vissuto soggettivo e collettivo.

Si prenderà in esame la loro funzione di perno attorno a cui ruotano i movimenti economici, di sviluppo urbano e di trasformazione socio-culturale delle città di mare.

Il porto, poi, sarà analizzato nella sua specifica dimensione di laboratorio del futuro della città e di ‘incubatore’ di una nuova cittadinanza ‘glocale’.

I relatori saranno invitati a contribuire alla discussione a partire da queste tracce di riflessione in una prospettiva interdisciplinare in cui si intrecceranno i punti di vista degli studiosi, dei promotori di queste trasformazioni (storici, antropologi, filosofi, economisti, architetti), dei soggetti che, soprattutto a partire dai contesti definiti emergenziali degli ultimi anni, si fanno carico dell’accoglienza e del sostegno ai migranti, di artisti (scrittori, registi) che possono portare uno sguardo originale su questi (non?)luoghi in cui si giocano il futuro delle città e delle nuove forme di cittadinanza.


PROGRAMMA


9:00 / SALUTI

Luca Beltrametti Dipartimento Economia Università di Genova

Ammiraglio Giovanni Pettorino Comandante del Porto di Genova / Commissario dell’Autorità Portuale


9:30 / SESSIONE I

Presiede: Maria Elena Buslacchi Zones Portuaires Genova

Andrea T. Torre e Francesca Martini Centro Studi Medì Genova Le città, i porti e le migrazioni in Italia: caratteristiche salienti e mutamenti

Augusta Molinari storica, Università di Genova Il porto come confine nelle migrazioni storiche e in quelle contemporanee

Céline Régnard storica, Aix-Marseille Université Marseille et New York ports d’immigration et de transit en intégrant la dimension des imaginaires et des représentations à l’époque contemporaine


11:00 > 11:15 DIBATTITO


11:15 > 11:30 PAUSA


11:30 / SESSIONE II

Presiede: Maria Luisa Gutierrez Ruiz Università di Genova

Tavola rotonda con le Associazioni

Il Cesto

Gruppo Nuovi Profili

Unione immigrati senegalesi

Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia


12:00 > 12:15 DIBATTITO


12:15 > 14:15 PAUSA PRANZO


14:15 / SESSIONE III

Presiede: Nancy Murzilli Università di Genova / Institut Français Italia

Joëlle Zask filosofa, Aix-Marseille Université La migration comme condition humaine. Réflexion depuis le port de Marseille

Carlo Stiaccini storico, Università di Genova / CISEI Dal porto al mondo. Genova, il CISEI e l’Archivio-online delle migrazioni italiane

Philip Cartelli antropologo e regista, Filmer entre ville et port


15:30 / FILM

ESOLANADE di Philip Cartelli (Francia, 2016, 31’) / Sound Mix: Ernst Karel


16:00 > 16:15 DIBATTITO


 16:15 > 16:30 PAUSA


16:30 / SESSIONE IV

Presiede: Maria Pina Usai, Zones Portuaires Genova

Introduce: Davide Olivieri / OlivieriOffice / Università di Genova e Siviglia

Alfonso Femia / 5+1AA Agenzia di Architettura Les Docks de Marseille. Corpo, sentimento, meraviglia

Roland Carta architetto Marsiglia La metamorfosi di una capitale del Mediterraneo

dialogano con:

Carmen Andriani architetto, Università di Genova

sul tema:

Città Porto dialogo per un futuro possibile


19:15 > 19:30 CONCLUSIONI


traduzione consecutiva: Nora Gattiglia e Giulia Modena traduttrici e interpreti 


19:30 / APERITIVO

a cura di Mentelocale


Questa giornata di studio è organizzata nell’ambito del Festival Zones Portuaires col sostegno dell’Institut français Italia, dell’Università di Genova, dell’UMR Telemme (MMSH/Aix-Marseille 1/CNRS) e dell’Alliance Française di Genova, in collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Culture Moderne e il Dipartimento di Economia dell’Università di Genova, l’Archivio Ligure della Scrittura Popolare (ALSP) dell’Ateneo genovese, il Centro Internazionale di Studi sull’Emigrazione Italiana di Genova (CISEI), e lo studio OlivieriOffice.


clicca sull’immagine e scarica il flyer della giornata studi

zpge16_flyer-a5-convegno12-09_transnazionalita_copertinaweb