Voci dal Porto

UN DIALOGO TRA PAROLE E MUSICA SU GENOVA, CAGLIARI, MARSIGLIA
giovedì 10 maggio 2018 / Acquario di Genova


a cura di
Marco Aime, antropologo, Università di Genova
nell’ambito del
Festival del Mare / Università di Genova

 

L’incontro unisce tre città di mare del Mediterraneo – Genova, Marsiglia e Cagliari – in un percorso tra letteratura, teatro, musica e riflessioni di carattere socio-antropologico sulla vita dei porti che le caratterizzano. I relatori analizzeranno come è articolata, in ognuno dei tre casi, la relazione città/porto cercando di raccontare come è cambiata negli anni, sia dal punto di vista delle operazioni di rinnovamento portuale e/o urbano sia da quello del lavoro e quindi anche della permeabilità della linea di separazione. Lo scopo è far emergere la dimensione umana del lavoro portuale, rivelando le persone che ne sono protagoniste


sono intervenuti
Massimo Minella giornalista, la Repubblica Genova
Francesco Bachis antropologo, Università di Cagliari
Maria Elena Buslacchi antropologa, Università di Genova

letture
Giacomo Casti Marina Cafè Noir – Festival di letterature applicate , Cagliari

musiche
Chiara Effe  Marina Cafè Noir – Festival di letterature applicate, Cagliari

ha introdotto
Maria Pina Usai architetto paesaggista, U-BOOT / MEDSEA


In occasione dell’evento è stato presentato in anteprima nazionale il progetto
INSIDE OUT / FACCE DEL PORTO
realizzato da Zones Portuaires / Genova
con Simone Lezzi / Camera Work London & Cre8 Studio London
nell’ambito di Inside Out Project / JR Artist